top of page

UX e UI Designer: Una guida per principianti

Molto spesso i termini UX e UI designer vengono usati come interscambiabili, ma in realtà definiscono lavori diversi. Quali sono quindi le differenze tra queste professioni?

Per prima cosa, cosa significa UI e UX design? Il lavoro svolto da questi designer esiste da decenni, se non da secoli, ma solo recentemente è stato connotato nell’ambito del design tecnologico.

Il termine UX design si riferisce alla User Experience design, mentre UIdesign si riferisce alla User Interface design. Entrambi gli ambiti sono importanti e collaborano per rendere al meglio il prodotto, il processo di creazione e tutto quello che ne orbita intorno.

La User Experience (UX) è il primo approccio umano nel design di un prodotto. L’esperienza dell’utente comprende tutti quei mezzi (digitali e non) che portano ad un’interazione tra consumatore e azienda. Questa disciplina può essere applicata ai più svariati ambiti della nostra vita. Infatti, la teoria dietro la User Experience si riferisce all’esperienza di un consumatore quando usufruisce di un servizio o prodotto.

Il designer UX pensa a come una persona può vivere l’esperienza, analizzando come e in quanto tempo riesce a svolgere una determinata attività. Ad esempio, se è facile trovare un prodotto all’interno di un sito web o fare un checkout durante lo shopping online, se il processo è lineare o si trovano delle difficoltà. L’obiettivo principale del UX designer è quindi quello di creare esperienze efficaci, efficienti e piacevoli per l’utente. Il design UX non è solo tecnologico e digitale, non riguarda solamente i visual, ma in anche il feeling dell’esperienza. Per questo motivo viene prevalentemente utilizzato dalle industrie.

Il design UI è decisamente una pratica più vecchia e più praticata. Nonostante ciò, ci sono continui fraintendimenti e interpretazioni sbagliate.Mentre la User Experience è un conglomerato di tutte quelle funzioni e attività che portano l’utente ad avere un’esperienza positiva con un prodotto o servizio, la User Interface è un punto di interazione e comunicazione tra utente e azienda. In parole povere, l’estetica e il feel, come un prodotto o servizio si presenta.

A differenza del design UX, il design UI è strettamente un termine digitale. È il punto d’incontro tra il consumatore e il prodotto/servizio digitale. È il look, la sensazione e l’interattività del prodotto. Si basa sul fatto di rendere un servizio o un prodotto con un’interfaccia intuitiva ed efficace, tenendo dunque conto di ogni elemento grafico e problematica che ogni utente può riscontrare.

Quindi mentre la User Experience è basata più sulla teoria dietro ogni prodotto o servizio, la User Interface è il modo pratico in cui l’utente interagisce con il servizio o prodotto.

Nonostante le diversità, questi due punti di vista coesistono, e l’uno non potrebbe vivere senza l’altro. Entrambe le figure professionali sono di grande aiuto per l’azienda, una non può vivere senza l’altra. Sono figure che si completano e che insieme traducono bisogni e necessità dell’utente.

Per saperne di più, leggi l’articolo originale!




Comments


bottom of page